Impianti Post Estrattivi

Etharums ser quidem rerum facilis dolores nemis omnis fugats vitaes nemo minima rerums unsers sadips amets.

Slide background

Con la chirurgia implantare

Più Sicurezza..Più Durata..Meno Tempo

Impianti post-estrattivi immediati

A cura di Dr Esti S.

Per implantologia immediata post-estrattiva si intende l’inserimento di un impianto subito dopo l’estrazione del dente, tecnica chirurgica ormai ampiamente studiata e praticata. Classicamente l’implantologia post-estrattiva immediata è stata introdotta in quanto si è pensato che con gli impianti post-estrattivi si potesse mantenere il profilo dei tessuti molli, preservare i volumi della cresta ossea (che è soggetta a riassorbimento a seguito dell’estrazione dentaria) e al contempo ridurre la durata complessiva del piano di trattamento che viene proposto al paziente.

Imprescindibile è l’esecuzione di un’estrazione il più atraumatica possibile in modo da non compromettere le pareti dell’alveolo che dovrà ricevere l’impianto. In seguito l’odontoiatra valuterà e sceglierà la lunghezza e il diametro più appropriati della vite implantare da inserire, valutando misura dell’alveolo, posizione dell’elemento da sostituire e carichi masticatori a cui l’impianto sarà sottoposto.

Oggi sappiamo che i vantaggi che ci offre questa tecnica chirurgica sono fondamentalmente due:

  1. Evita il secondo intervento con il quale si andrebbe ad inserire un impianto in un sito osseo post-estrattivo ormai guarito (a distanza di circa 3 mesi dall’estrazione)
  2. Riduce il tempo che intercorre tra l’estrazione del dente e l’inserimento della protesi riducendo così il periodo di edentulia ed il tempo totale di trattamento del paziente.

Diversi studi hanno dimostrato che la percentuale di successo di questo tipo di intervento è sovrapponibile a quella degli interventi di implantologia tradizionale (con inserzione dell’impianto in un sito osseo guarito). Allo stesso modo è stato dimostrato che è possibile praticare in maniera predicibilmente soddisfacente l’implantologia immediata post-estrattiva anche dopo l’estrazione di elementi dentari che presentano processi flogistici cronici periapicali (granulomi).

Impianto post estrattivo immediato non significa necessariamente a “carico immediato”

In alcune condizioni potrà essere possibile sostituire e sottoporre a carico immediato gli elementi dentari attraverso degli adeguati provvisori fissi, ma dovrà sempre essere l’odontoiatra preposto a valutare tale opportunità.