Rimozione Impianti

Slide background

Con una buona chirurgia orale

puoi risolvere i tuoi problemi dentali ora

  (*) Acconsento al trattamento dei dati

Rimozione Impianti dentali

A cura di Dr Russo A.

E’ sempre più frequente visitare pazienti con in bocca impianti dentali inseriti anni prima da un altro dentista.

Alcune volte si rende necessaria l’estrazione di questi impianti poiché non inseriti correttamente o perché presentano segni irreversibili di riassorbimento osseo, qui sotto evidenziamo due casistiche in cui si rende necessaria questa operazione:


ANCHE SE HAI UN IMPIANTO DENTALE INSERITO DA UN ALTRO DENTISTA NOI POSSIAMO RIMUOVERLO CON FACILITA‘, CHIAMACI PER AVERE PIU’ INFORMAZIONI
  • Posizione scorretta di vecchi impianti: Talvolta per trattare in maniera veloce ed efficace l’arcata dentale di un paziente, riducendo tempi e costi del nuovo piano di trattamento, è necessario procedere con la rimozione di quegli impianti già presenti che interferiscono con il nuovo progetto implantare.
  • Impianti affetti da Perimplantite: La presenta di impianti “ammalati”, cioè che non sono più circondati da osso per una loro porzione, che presentano gengiva rossa, gonfia e dolente e talvolta pus, che sono visibili creando gravi inestetismi, devono essere necessariamente rimossi.

Oggi è possibile rimuovere gli impianti indesiderati facilmente e in maniera atraumatica grazie all’utilizzo di kit dedicati.